L’avvocato italiano Carlo Diego D‘Andrea, in Cina da oltre dieci anni, è stato eletto lo scorso 9 maggio Presidente della Camera di Commercio dell’Unione Europea, sede di Shanghai.

Il nuovo Presidente prende le redini per i prossimi due anni di un’associazione che annovera tra le sue partecipazioni circa 1800 soci iscritti in tutta la Cina e almeno 600 soci di riferimento alla sede di Shanghai.

L’Avv. D’Andrea si e’ detto molto onorato e contento di questo risultato, che e’ senza dubbio una vittoria di squadra che premia lo spirito europeista e rafforza ancor piu’ l’affermazione del Sistema Italia all’estero.

Nel programma, che verra’ perseguito insieme ai colleghi del Board, tanti i progetti di riforma. Tra questi, l’obiettivo di rafforzare e migliorare i working group, che costituiscono il vero motore della Camera, oltre a coinvolgere sempre più membri nell’attività dell’Associazione, facilitandone la comunicazione tra loro e la Camera. Non da ultimo, il rafforzamento dei rapporti con gli enti governativi nonche’ la facilitazione del networking tra le imprese.