Vuoi assumere un neolaureato?

Vuoi assumere un neolaureato?

Cosa devi sapere per assumere un neolaureato


In Cina, dopo il periodo estivo in cui milioni di studenti hanno terminato il loro percorso di studi universitari, molti neolaureati sono alla ricerca di un lavoro full-time. Allo stesso tempo, molte imprese, aziende ed istituzioni stanno cercando di assicurarsi i neolaureati più talentuosi.

Anche per le università, il tasso di occupazione dei propri neolaureati e un loro ottimale inserimento nel mercato del lavoro sono aspetti decisivi, in quanto incidono direttamente e condizionano la propria reputazione. Solitamente, in Cina, la procedura prevede che un neolaureato ed un datore di lavoro raggiungeranno un’intesa per l’impiego con la firma di un Accordo Trilaterale.

Cosa è un Accordo Trilaterale? Ogni neolaureato riceve una bozza di Accordo Trilaterale dalla propria università nel corso dell’ultimo semestre di studi, il quale sarà firmato dal laureando/laureato, dal datore di lavoro e dall’università medesima. Si tratta di un contratto negoziato e firmato da tali tre distinte parti, in cui si definiscono i diritti e le obbligazioni delle medesime.

Le condizioni generali degli Accordi Trilaterali

Un Accordo Trilaterale è un modulo di contratto uniforme emesso dal Ministero della Pubblica Istruzione della Repubblica Popolare Cinese, in conformità con le norme in materia di occupazione dei laureati. In un Accordo Trilaterale vengono specificate le generalità delle parti, la posizione lavorativa offerta, il luogo di lavoro, il periodo di servizio, il periodo di prova e la relativa data di inizio, lo stipendio mensile durante e dopo il periodo di prova, i benefici e l’importo del risarcimento a carico della parte inadempiente. E’ bene che tutte le parti prestino la dovuta attenzione e cura nella preparazione dell’Accordo Trilaterale.

La natura di un Accordo Trilaterale

L’Accordo Trilaterale può essere considerato come un accordo preliminare, una lettera d’intenti sull’occupazione – o “precontratto” – per il futuro contratto di lavoro tra il laureato e il datore di lavoro. Dopo la laurea, quando le due parti intendessero stabilire un rapporto fisso, il laureato e il datore di lavoro dovranno firmare un contratto di lavoro in conformità alle disposizioni dell’Accordo Trilaterale già sottoscritto ed alle relative leggi e regolamenti in materia. Tale Accordo decade automaticamente al momento della costituzione di un rapporto di lavoro.

This site is registered on wpml.org as a development site. Switch to a production site key to remove this banner.