Lo scorso 5 agosto, lo State Administration of Industry and Commerce – SAIC – ha pubblicato la Exposure Draft of Consumer Rights and Interests Protection Law Implementing Regulation. Il disegno di legge dimostra di essere al passo con i tempi. Eccone i punti salienti.

 1– Responsabilità del governo

La bozza enfatizza la cooperazione tra i dipartimenti governativi al fine di proteggere i diritti e gli interessi dei consumatori, fra i quali l’Administrative of Industry and Commerce, il Ministry of Industry and Information Technology ed altri.

  2 — Protezione più specifica per i consumatori finanziari

Gli operatori dei vari servizi finanziari devono pubblicare tutte le informazioni che, in qualche modo, possono influenzare la decisione dei consumatori, in modo particolare, i rischi dell’investimento non devono essere pubblicizzati in modo non veritiero.

 3 — Clausola di Formato

La bozza pubblicata stabilisce che qualsiasi condizione che escluda o limiti i diritti dei consumatori, riduca o esenti la passività degli operatori e attribuisca maggiori responsabillità ai consumatori è nulla.

 4 — Protezione della privacy dei dati dei consumatori

Gli operatori devono predisporre un sistema informativo e di gestione dei dati e, senza il permesso dei consumatori, non possono divulgarne i dati sensibili.

 5– Divieto di invio di comunicazioni a scopo commerciale senza previa autorizzazione

Senza il permesso dei consumatori, gli operatori non possono inviare comunicazioni elettroniche a scopo commerciale, né effettuare telefonate che abbiano lo stesso fine.

Il disegno di legge ha l’obiettivo di dimostrare al pubblico che il Governo cinese sta riservando sempre maggior attenzione alla protezione dei consumatori.

Per ulteriori informazioni su questo argomento, è possibile scrivere una email a info@dandreapartners.com