Nella speranza di migliorare la sicurezza stradale, da domani a Shanghai entrerà in vigore un nuovo regolamento stradale e la polizia avverte che verranno maggiorate le telecamere per osservare i guidatori.

Molto presto l’utilizzo al volante del cellulare sarà interamente vietato: secondo il nuovo regolamento, a Shanghai sarà illegale non solo rispondere o effettuare telefonate, ma utilizzare il cellulare tout court, cioè che si usi per chattare su WeChat o per giocare o per fare foto sarà ugualmente vietato. Guidatore e passeggeri verranno poi multati fino a 50 renminbi ove non indossino la cintura. E ad indossarla dovranno essere tanto gli adulti quanto i bambini, dai 4 anni in su. In più, per proteggere i bambini e a garanzia della loro sicurezza, i bimbi al di sotto dei 12 anni non potranno sedere affianco al guidatore. I trasgressori incorreranno in multe fino a 200 renminbi e le loro patenti di guida verranno sospese fino a 3 mesi.

Entreranno in vigore nuovi limiti di velocità: 60 km orari su strade con due o più carreggiate, 80 km orari su strade più ampie. Si procederà ad una multa di 200 renminbi per chi guidi a cavallo di due carreggiate.

Il lato positivo è che sarà consentito ai veicoli di percorrere le carreggiate riservate ai mezzi pubblici, durante le festività o nei weekend.

Non da ultimo, gli spazi di parcheggio ad uso privato dinanzi agli hotel saranno gradualmente rimossi.

Se interessati a saperne di più, scriveteci gentilmente via email: info@dandreapartners.com