Le disposizioni generali del diritto civile cinese (DGDC), poste in apertura del codice civile cinese, sono entrate in vigore l’1 Ottobre 2017. Molte disposizioni riguardano la Persona Giuridica e sono state introdotte con l’intento di specificare, migliorare e/o modificare le disposizioni del Diritto Societario. Oggi analizzeremo le norme inerenti la Rappresentanza Legale.

1、Legittimazione dell’Attivita’ del Legale Rappresentante

L’articolo 61 delle DGDC dispone che le conseguenze giuridiche delle attivita’ svolte dal Legale Rappresentante in nome e per conto di una persona giuridica ricadano su quest’ultima. Eventuali limiti che lo statuto pone al potere di rappresentanza non possono arrecare danno al terzo in buona fede. In altre parole, qualora il Legale Rappresentante concludesse un contratto, in nome della societa’, eccedendo i suoi poteri, il contratto sarebbe comunque vincolante per la societa’.

Nella pratica, i suddetti principi sono stati finora applicati in conformita’ al Diritto Societario ed alla Legge sui Contratti; in piu’, adesso le DGDC hanno ulteriormente chiarito le conseguenze dell’attivita’ svolta dal Legale Rappresentante secondo il Diritto Civile.

2、Responsabilita’ del Legale Rappresentante

Prima che entrassero in vigore le DGDC, la legge non specificava chi rispondesse per i danni arrecati a terzi dal Legale Rappresentante nello svolgimento delle sue funzioni. Nella pratica, in questi casi si applicava l’Art 34 della Legge Penale, che recita: “I datori di lavoro rispondono delle offese e dei danni causati a terzi dall’attivita’ svolta dai loro dipendenti nello svolgimento delle loro mansioni”. Pero’ in alcuni casi il Legale Rappresentante non e’ un dipendente della societa’, per cui non e’ sempre possibile applicare la disposizione citata.

L’Art 62 delle DGDC dispone che la Persona Giuridica e’ responsabile dei danni causati a terzi in conseguenza dell’attivita’ svolta dal Legale Rappresentante, ma dispone inoltre che potra’ poi rivalersi sul Legale Rappresentante che ha agito in violazione della legge o dello Statuto della societa’. E’, adesso, possibile prevedere nello Statuto della societa’ il diritto di rivalsa che questa puo’ vantare sul Legale Rappresentante, che agisce eccedendo il potere di rappresentanza.

Essendo il ruolo del Legale Rappresentante di fondamentale importanza per una societa’, la materia, oltre che dalle DGDC, e’ disciplinata anche da altre leggi e regolamenti tra cui il Diritto Societario.

Per ulteriori informazioni, scrivici a info@dandreapartners.com