La Russia sta per entrare a far parte del gruppo di paesi ad aver introdotto programmi per l’ottenimento della residenza, e l’eventuale possibilità di acquisire la cittadinanza, mediante investimenti nello stesso paese. Il cosiddetto programma “Golden Visa” dovrebbe essere completamente rinnovato entro la metà del 2022 con l’obiettivo principale di stabilire una crescita stabile della popolazione migratoria, concentrandosi sull’attrazione di capitale umano di alta qualità.

I programmi Golden Visa in numerosi paesi del mondo sono istituiti per accelerare l’afflusso di investimenti esteri e stimolare lo sviluppo economico locale. Un certo numero di paesi minori ha implementato con successo questo schema per anni e la Russia sta cercando modi per avviare il proprio programma di conseguenza. Questo cambiamento potrebbe avvenire appena in tempo, data la lenta crescita economica nell’ultimo decennio e un sentimento piuttosto negativo che gli investitori di tutto il mondo hanno al momento nei confronti del panorama economico in Russia. Sarebbe la prima volta per la Russia, il paese più grande del mondo, ad introdurre il sufficiente requisito di un contributo economico per ottenere la residenza permanente e il visto di naturalizzazione. I candidati prescelti saranno titolari una serie di diritti simili ai cittadini del paese, incluse le procedure semplificate per lavorare e risiedere in Russia.

È probabile che l’introduzione di Golden Visa attiri verso un certo numero di investitori dagli stati del Medio Oriente e dell’Africa, ma si prevede che anche un forte interesse da parte della Cina continentale. Data la già forte relazione tra i due paesi su più livelli, è probabile che il nuovo incentivo attiri investitori cinesi che potrebbero anche esaminare un numero crescente di opportunità di business nel paese, sia nella parte europea del paese, sia nel Far East. I partecipanti al programma potrebbero beneficiare di un processo semplificato per avviare un’attività in proprio, senza la necessità di ottenere prima permessi di lavoro e di soggiorno, nonché la possibilità di partecipare ai programmi e servizi medici e sociali nazionali.

Inoltre, c’è un altro incentivo per stabilire un’impresa e trasferire la residenza in Russia che potrebbe essere vantaggioso per alcuni investitori stranieri. Mentre un certo numero di paesi utilizza il regime di imposta sul reddito personale progressivo, con l’aliquota fiscale più alta in alcune giurisdizioni che arriva dal 40% al 45%, l’imposta sul reddito personale della Russia è fissata al 15% su tutto il reddito mondiale per i residenti fiscali del paese. Sebbene sia lontano da alcune delle aliquote dell’imposta sul reddito personale più favorevoli (o addirittura dall’esenzione fiscale sul reddito personale) in tutto il mondo, offre comunque condizioni piuttosto interessanti di tassazione personale.

Sebbene il disegno di legge debba ancora essere confermato e al momento della stesura di questo articolo non sia nota una tempistica esatta, sembra esistere un consenso su come funzionerà il programma. Uno dei modi per ottenere il Golden Visa sarebbe un investimento di 30 milioni di rubli (400 mila dollari) in obbligazioni del governo russo o immobili. Un altro percorso sarebbe un investimento diretto estero di 10 milioni di rubli (135.000 USD) per creare un’impresa e impiegare almeno 10 persone locali nell’impresa. Quest’ultimo sarebbe uno dei metodi più economici per ottenere un Golden Visa tra le contee di tutto il mondo.

Il settore immobiliare potrebbe essere il segmento principale per gli investitori della Cina continentale. Dal 2005, le società cinesi hanno investito oltre 55 miliardi di dollari nell’economia russa, con una quota di immobili che rappresenta circa il 9%-10% dell’investimento totale. Dato un crescente interesse da parte delle imprese e dei privati ​​cinesi per l’economia russa e le opportunità future, il settore immobiliare potrebbe rivelarsi il segmento in forte espansione. Inoltre, nel segmento degli immobili di lusso, Mosca è stata una delle principali destinazioni in Europa per progetti immobiliari di alta qualità e con l’abbondanza di finanziamenti e domanda, i prezzi degli immobili nella capitale russa sono in costante aumento.

In conclusione, è probabile che la Russia lancerà il suo programma Golden Visa nel 2022 con l’obiettivo di attirare capitali stranieri e offrire condizioni interessanti per gli affari internazionali, la tassazione personale e una serie di opportunità che devono ancora essere sbloccate nel paese. Se hai domande o hai bisogno di ulteriori informazioni, non esitare a contattarci all’indirizzo info@dandreapartners.com.