Il periodo di prova nei contratti di lavoro

Il periodo di prova nei contratti di lavoro

Prima di firmare un contratto di lavoro nella Repubblica Popolare Cinese, in particolare perquanto riguarda il cosiddetto ” periodo di prova’ e’ sempre bene essere a conoscenza di leggi eregolamenti in materia. Ecco di seguito alcune delle domande piu frequenti che ci si pone:


• Per un contratto di lavoro delladurata di due anni,la leggeammette un periodo di prova di sei mesi?
La legge non lo ammette. Secondo le leggi cheregolano il contratto di lavoro nella Repubblica Popolare Cinese:


1. Se il contratto di lavoro ha una duratasuperiore a tre mesi ma inferiore ad un anno, ilperiodo di prova non puo’ durare piu’ di UN mese


2. Se il contratto di lavoro ha una duratasuperiore a un anno ma inferiore a tre anni, ilperiodo di prova non puo’ durare piu’ di DUE mesi


3. Se il contratto di lavoro a tempo determinatoha una durata superiore a tre anni, o se si trattadi un contratto di lavoro a tempo indeterminatoil periodo di prova non puo’ durare piu’ di SEl mesi.

• Qualora il periodo di prova fosse considerato non superato, e’ giusto che non venga retribuito?
Assolutamente no. lnoltre, la retribuzione per il periodo di prova non puo:


1. Essere inferiore al salario minimo previsto perquella posizione;


2. Essere inferiore all’80% del salario concordato estabilito da contratto per quella posizione;


3. Essere inferiore al salario minimo dell’area in cuia societa’ ha sede.


• Il datore di lavoro, adducendo a motivo la necessita di valutare ulteriormente performances lavorative chiede di prolungare il periodo di prova. E’ possibile?

Il datore di lavoro puo’ concordare un solo periodo di prova per ogni lavoratore. Il periodo diprova non puo’ essere esteso.


Durante il periodo di prova, posso usufruire delle ferie annuali?
I lavoratore puo’ usufruire delle ferieannuali teoricamente in ogni momento.Tuttavia, il datore di lavoro ha il diritto diapprovare o rifiutare la richiesta di ferieper motivi connessi all’organizzazione delavoro. Per di piu’ , il datore di lavoro ha’obbligodi concedere entro I’anno dilavoro o l’anno successivo le ferie dovutealtrimenti puo’ incorrere in una sanzione.


Se durante il periodo di prova il lavoratore comunica l’intenzione di non proseguire il rapporto di lavoro, ma il datore di lavoro richiede di lavorare ancora un mese, il lavoratore puo’ rifiutarsi?

Il lavoratore puo’ risolvere il contratto dilavoro durante il periodo di prova, a pattodi darne comunicazione al datoredlavoro con almeno tre giorni di anticipo. Di diritto di richiedere di prolungare la duratadel rapporto di lavoro.


• Puo’ il datore di lavoro riso/vere il contratto dilavoro durante il periodo di prova senza alcuna ragione?
No, puo’ farlo solo se il lavoratore:


1. Non soddisfa, durante il periodo di prova, i requisitirichiesti dalla posizione;


2. Non rispetta regolamenti e statuti del datore di lavoro;


3. Causa perdite sostanziali al datore di lavoro a causadi serie negligenze sul lavoro o appropriazione indebitadi beni per fini personali;


4. Stabilisce con un altro datore di lavoro e incontemporaneaa quello gia esistente un nuovo rapporto di lavoro che impedisce di portare a termine gli impegni gia assunti con il precendente contratto.oppure rifiuta di rettificare la situazione dopo aver ricevuto un avvertimento formale da parte del primodatore di lavoro;


5. Incorre in responsabilita penali a seguitodiviolazione della legge, etc



This site is registered on wpml.org as a development site. Switch to a production site key to remove this banner.