Aumentano gli investimenti cinesi in uscita

Aumentano gli investimenti cinesi in uscita

Secondo il Ministero del Commercio, gli investimenti outbound cinesi sono previsti ancora in crescita nel corso dei prossimi anni, nonostante gli sforzi del governo per limitare gli investimenti irrazionali all’estero.

Abbiamo già scritto di come il governo si stia muovendo per contenere, ad esempio, gli investimenti nel settore immobiliare, negli alberghi, nell’industria del gaming e nel settore sportivo, e allo stesso tempo, di come stia vigilando sugli investimenti stranieri che si trovano al di fuori del core business delle imprese e sui progetti d’investimento particolarmente importanti e che superano quelli della società madre.

Gli investimenti cinesi all’estero negli ultimi 11 mesi hanno raggiunto 161.7 miliardi di dollari, con un aumento tre volte superiore rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Per esempio, il gruppo cinese Wanda ha acquisito Legendary per 3,5 miliardi; il gruppo Midea ha speso 5 miliardi per subentrare al creatore tedesco di robot Kuka, e Ampang insurance group ha comprato un progetto residenziale di lusso dalla Black Stone Group per 6,5 miliardi di dollari.

Ma alcuni investimenti tra quelli accennati all’inizio dell’articolo, sono anche i canali più utilizzati per il riciclaggio di denaro. La Commissione Nazionale Per Lo Sviluppo e La Riforma, il Ministero del Commercio, la Banca Popolare e L’Amministrazione statale di valuta Estera hanno scoperto recentemente diversi casi e pubblicato una comunicazione a riguardo, cercando di limitare gli investimenti irrazionali all’estero.

In futuro, il governo incoraggierà sicuramente gli investimenti all’estero nelle infrastrutture, sopratutto nell’area “One Belt One Road”, tuttavia, le speculazioni di denaro caldo e gli investimenti saranno soggetti ad esami e sorveglianza molto più rigorose.

Per ulteriori informazioni sugli investimenti all’estero, scrivi a info@dandreapartners.com


This site is registered on wpml.org as a development site. Switch to a production site key to remove this banner.