Il Vietnam è uno dei paesi con il più alto grado di sviluppo e diffusione di Internet nel mondo. Il numero di utenti Internet in Vietnam ha raggiunto più di 64 milioni di persone, rappresentando più di 2/3 della popolazione (66% – un aumento di oltre il 19% rispetto al 2018); si è classificato al 13° posto nel mondo in termini di utenti, e conta 58 milioni di account Facebook e 62 milioni di account Google. L’infrastruttura digitale si sta sviluppando molto velocemente e quelle dei dati stanno migliorando. Il governo vietnamita sta orientando la promozione dello sviluppo dell’e-Government verso il governo digitale e l’economia digitale, e ha raggiunto molti risultati importanti. Tuttavia, maggiore è il livello di applicazione della tecnologia, maggiore è la quantità di informazioni personali fornite e utilizzate. Questo pone al governo il problema di gestire i dati personali in modo efficace, assicurando la prevenzione e il trattamento dei reati di violazione della legge sulle informazioni personali, nonché di garantire il rispetto della Costituzione, delle disposizioni delle leggi vietnamite e delle leggi internazionali.

Sulla base di tale situazione, il ministro della Pubblica sicurezza ha deciso di pubblicare una bozza di decreto sulla protezione dei dati personali (di seguito “progetto di decreto“) che prevede una regolamentazione rigorosa, in applicazione della legge sulla sicurezza informatica del 12 giugno 2018 e di altre leggi e regolamenti pertinenti. Attualmente, il Ministero della Pubblica Sicurezza sta raccogliendo suggerimenti da agenzie, organizzazioni e individui al fine di perfezionare gli elementi giuridici della bozza di decreto.

 

Destinatari del progetto di decreto sulla protezione dei dati personali in Vietnam

Il progetto di decreto si applica a tutte le agenzie (nazionali), organizzazioni e individui coinvolti nella gestione e nel trattamento dei dati personali, secondo l’articolo 1.2 del progetto. Inoltre, la disciplina delle violazioni delle norme sulla protezione dei dati personali sarà applicato a tutte le organizzazioni nazionali e straniere, imprese e individui che operano in Vietnam, secondo l’articolo 4.2 della bozza.

I dati personali identificati in questo progetto di decreto sono tutti i dati sugli individui o relativi all’identificazione o alla possibile identificazione di un particolare individuo. I contenuti principali che la bozza ha stabilito includono i regolamenti sui dati personali; il trattamento dei dati personali; le misure di protezione dei dati personali; il comitato di protezione dei dati personali; il trattamento delle violazioni; la responsabilità della protezione dei dati personali delle agenzie, organizzazioni e individui pertinenti.

 

Tipologie di dati personali

Il progetto di decreto classifica due tipi di dati personali, ovvero “dati personali di base” e “dati personali sensibili”. I dati personali di base includono: nome, età, data di nascita, luogo di residenza, nazionalità, etnia, numeri di identificazione personale, ecc. I dati personali sensibili includono: opinione politica, religione, stato di salute, stato finanziario, reato, ecc.

 

Misure di protezione dei dati personali

Il progetto di decreto prevede molte misure per proteggere i dati personali, in particolare i principi di protezione dei dati personali come il principio di legalità (secondo cui potranno essere raccolti solo nei casi necessari previsti dalle leggi), il principio dell’uso minimo (secondo cui potranno essere raccolti solo nella misura necessaria per raggiungere lo scopo specificato), il principio dell’uso limitato (secondo cui i dati potranno essere utilizzati solo con il consenso della persona interessata o con il permesso delle autorità competenti in conformità alle leggi). Inoltre, nessun individuo o organizzazione può divulgare i dati personali di altri nel caso in cui siano dati personali sensibili o possano danneggiare gli interessi legittimi del proprietario.

 

Obblighi dei soggetti incaricati del trattamento dei dati personali

I responsabili del trattamento dei dati personali saranno obbligati a rispettare i diritti degli interessati, come notificare loro al momento del trattamento dei dati o notificare prontamente quando è possibile; permettere agli interessati di visualizzare e ricevere copie dei loro dati personali; interrompere il trattamento dei dati personali, limitare l’accesso ai dati personali, terminare la divulgazione o consentire l’accesso ai dati personali, cancellare o archiviare i dati personali raccolti nel caso in cui gli interessati lo richiedano.

La divulgazione dei dati personali senza il consenso dell’interessato è consentita solo nei seguenti casi: (1) quando è consentito dalle leggi; (2) quando la divulgazione delle informazioni è necessaria ai fini della sicurezza nazionale, dell’ordine sociale e della sicurezza; (3) in caso di divulgazione attraverso i media ai fini della difesa e della sicurezza nazionale, dell’ordine sociale e della sicurezza, della moralità sociale e della salute della comunità; (4) in caso di divulgazione ai media secondo le disposizioni della legge sulla stampa, non causando danni economici, d’onore, spirituali o materiali agli interessati; (5) tutti i casi in cui è definito dalle leggi come un’emergenza, rischio di vita in pericolo, o gravemente compromettere la salute degli interessati o la salute pubblica.

In particolare, la registrazione e l’elaborazione dei dati ottenuti attraverso la registrazione e il video in luoghi pubblici da parte delle agenzie statali competenti stabilite dalle leggi saranno considerate come aventi già il consenso degli interessati.

 

Sanzioni per le violazioni dei regolamenti sui dati personali

La bozza prevede a sua volta severe sanzioni per le violazioni in materia di dati personali. Per esempio, la bozza prevede multe da VND 80.000.000 a VND 100.000.000 (circa $3.478 a $4.347) per la mancata applicazione di misure tecniche e regolamenti sulla protezione dei dati personali; violazione dei regolamenti sulla registrazione dei dati personali sensibili; violazione dei regolamenti sul trasferimento transfrontaliero dei dati personali. In particolare, in aggiunta a questa pena speciale, se l’incaricato del trattamento dei dati personali infrange più volte la normativa causando ingenti conseguenze dannose, la multa può raggiungere il 5% dei ricavi annuali.

 

***

 

Secondo il Ministero della Pubblica Sicurezza, la protezione dei dati personali è fondamentale per lo sviluppo socio-economico, e garantisce il funzionamento delle agenzie e delle organizzazioni, proteggendo così i diritti e gli interessi legittimi delle società e degli individui in Vietnam.

D’Andrea and Partners Legal Counsel ha sempre a cuore i diritti e gli interessi dei clienti.

Non perdere i nostri articoli sugli investimenti in Vietnam sul nostro sito web o contattaci all’indirizzo info@dandreapartners.com.