La cooperazione russo-cinese sta diventando sempre più intersettoriale. Recentemente, tra i tanti progetti di collaborazione tra le due potenze mondiali, ve ne è uno particolarmente significativo: la replica della Moscow State University, intitolata a Mikhail Vasilevich Lomonosov, sarà presto aperta a Shenzhen. Si tratta della prima volta che viene sperimentata  una joint Russo-Cinese in ambito universitario.

              Lo scorso maggio, è stato inaugurato l’edificio principale della Moscow State University-BPU (Beijing Polytechnic University), in un evento che ha visto la presenza del Magnifico Rettore della Moscow State University – Viktor Sadovnichy – e di un importante esponente russo – Duma Speaker Sergei Naryshkin. In quell’occasione, è stato presentato anche il plastico dell’intero complesso, il cui completamento – 280 mila metri quadrati su una superficie totale di 34 ettari – è previsto per la fine del 2018. I corsi, insegnati in cinese, russo e inglese, potranno accogliere fino a cinque mila studenti.

Altrettanto importante, saranno la creazione di un Innovation Center russo-cinese – “Pearl River Delta” – e di un Medical Center, il cui obiettivo sarà sviluppare meglio la collaborazione tra mondo accademico e realtà scientifiche.

              Per ricambiare, presso la Moscow State University è stato aperto un Confucius Institute. Secondo Liu Yandong, State Councilor dell RPC, queste collaborazioni universitarie segneranno grandi sviluppi nella collaborazione tra i due paesi, e questo avrà un grande impatto, tanto a livello di relazioni quanto di scambio culturale e linguistico tra Cina e Russia.

A testimonianza di quanto sia importante il collegamento formativo e universitario con il sistema cinese, molte famose università mondiali si stanno muovendo in tal senso e stanno programmando l’apertura di proprie joint nel territorio cinese, in particolare, a Shenzhen. Tra queste, le autorevoli università di Melbourne (Australia), Queensland (Australia), Berkeley (USA), Rochester (USA), Copenhagen (Denmark) e Glasgow (United Kingdom).