Proprio come molte altre economie del mondo,  l’economia degli Emirati Arabi Uniti, la seconda economia Araba, sta soffrendo dell’impatto del Covid-19. “Commercio, turismo e trasporti” sono le fondamenta dell’economia degli Emirati Arabi Uniti. Gli UAE hanno applicato uno dei blocchi più severi al mondo. Le restrizioni agli spostamenti e le rigorose misure di fermo hanno avuto un grave impatto sul turismo, le imprese e la catena di approvvigionamento delle imprese negli UAE. La Banca Centrale degli Emirati Arabi Uniti ha recentemente riferito che gli UAE hanno subito a un “calo significativo dell’attività economica” a seguito del blocco del Covid-19, uno dei più rigidi al mondo.

I recenti rapporti del Fondo Monetario Internazionale (FMI) proiettano il PIL reale degli UAE a -6,6& per il 2020, citando l’impatto dei bassi prezzi del petrolio come una delle ragioni principali del declino dell’economia .

Detto questo, il governo degli UAE ha recentemente introdotto diverse politiche per rilanciare l’economia e moderare l’impatto del Covid-19. La Banca Centrale degli UAE ha finora implementato misure di stimolo per un valore di circa il 18% del PIL. Dei 100 miliardi di AED di aiuti monetari annunciati finora, la maggior parte dei fondi è stata destinata alle PMI e ai consumatori. Emirati come Dubai e Abu Dhabi hanno annunciato pacchetti fiscali individuali oltre allo stimolo da 16 miliardi di AED annunciato dal gabinetto degli UAEi per tutti e sette gli Emirati. In totale, la dimensione complessiva di tutti i programmi di incoraggiamento supera ora i 120 miliardi di AED.

Dubai ha recentemente ricevuto una “Certificazione di Viaggio Sicuro” dal World Travel and Tourism Council. Gli Emirati Arabi Uniti si classificano anche al terzo posto nei test Covid-19 per milione di popolazione. Con la graduale riduzione del blocco, i continui stimoli governativi e con l’imminente Expo nel 2021, molti economisti sono del parere che l’economia degli UAE si riprenderà sicuramente entro il 2021. Inoltre, il rapporto del FMI prevede che l’economia degli UAE sarà in grado di recuperare dell’1,3% entro il 2021.