Nel marzo 2020, Levandowski, rinomato esperto nella tecnologia delle auto a guida autonoma nella Silicon Valley, è stato condannato a 18 mesi di carcere per furto di segreti commerciali. Nel suo ruolo presso Google, ha precedentemente contribuito a sviluppare le auto a guida autonoma ma è stato in seguito accusato di aver rubato i segreti commerciali di Google per usarli per Otto, un’azienda che ha fondato dopo aver lasciato Google. Il caso di Levandowski può essere classificato come un rinomato caso di classico comportamento di violazione dei segreti commerciali.

Con l’espansione delle attività commerciali, sempre più imprese iniziano ad attribuire grande importanza alla protezione dei segreti commerciali, quando l’impresa raggiunge una certa scala di operazioni commerciali, tende a dedicare grandi quantità di risorse umane e di capitale alla ricerca tecnologica & sviluppo e l’accumulo di informazioni aziendali, che vengono successivamente convertite in segreti commerciali. Pertanto, i segreti commerciali contengono l’enorme valore commerciale come l’incarnazione della competenza di base dell’impresa e del vantaggio competitivo. Alcune famose imprese considerano persino il segreto commerciale come il loro punto d’appoggio per la loro sopravvivenza, e perciò la fuga di segreti commerciali tende a portare perdite incommensurabili alle imprese.

La feroce concorrenza negli affari commerciali conferisce un enorme valore al segreto commerciale dell’azienda, che è definito come le informazioni tecniche e le informazioni operative che non sono note al pubblico, le quali possono essere utilizzate per portare vantaggi economici a coloro che ne possiedono il diritto all’uso e praticabilità, e per le quali i titolari di tali diritti hanno adottato misure per garantire la riservatezza in conformità con l’Art. 9 della legge sulla concorrenza sleale della Repubblica Popolare Cinese. Le informazioni tecniche e le informazioni operative possono essere definite collettivamente come “informazioni commerciali”, che includono design, programma, formula del prodotto, tecnologia di produzione, metodi di produzione, know-how gestionale, elenco clienti, fonti di informazione, strategia di produzione e marketing, pre- preventivo di gara e progettazione non standard, programma, formula del prodotto, tecnologia di produzione, metodi di produzione, know-how gestionale, elenco clienti, fonti di informazione, strategia di produzione e marketing, preventivo pre-gara d’appalto, informazioni sull’appalto come le informazioni sul contenuto del libro , eccetera.

 

Per riassumere, l’accreditamento del segreto commerciale deve possedere le 3 seguenti condizioni:

1) Non noto al pubblico;

Un segreto commerciale è un’informazione che il pubblico non può conoscere e il mercato non può ottenere. Pertanto, la segretezza è il fattore più importante nella composizione dei segreti aziendali. Secondo l’Art. 9 di <Interpretazione della Corte suprema del popolo su diverse questioni relative all’applicazione della legge nel processo di cause civili di concorrenza sleale>, il buon senso o le pratiche del settore che sono state divulgate,  le informazioni che sono state divulgate in reports o contratti, e le informazioni che possono essere facilmente ottenute tramite il monitoraggio e la copia dei prodotti non contengono l’elemento della segretezza.

2) Possedere valore aziendale;

Il valore dei segreti commerciali si riferisce al fatto che i segreti commerciali possono apportare un valore economico effettivo o potenziale al titolare del diritto attraverso l’uso attuale o futuro. La caratteristica più essenziale è che il proprietario ha un vantaggio competitivo grazie alla padronanza del segreto commerciale.

3) Sono state adottate misure riservate.

Questa è la caratteristica fondamentale che distingue i segreti commerciali dagli altri diritti. Si riferisce alle azioni che le aziende prendono per proteggere questa parte di informazioni come segreti commerciali e adottano oggettivamente misure di protezione equivalenti al valore dei segreti commerciali. Le misure protettive comprendono la limitazione dell’ambito della conoscenza nella pratica.

 

Nessuna delle tre condizioni di cui sopra può essere assente quando il tribunale decide se le informazioni pertinenti costituiscono un segreto commerciale in Cina, che verrà ulteriormente illustrato nel contesto di seguito. Secondo la pratica comune, la 1a e la 3a condizione sono più difficili da soddisfare rispetto alla 2a condizione.

Secondo la nostra ricerca sugli attuali casi pratici, ci sono diversi canali di fuga di segreti commerciali:

1) Il turnover di dipendenti professionali dell’azienda, i quali violano la clausola dell’obbligo di riservatezza e utilizzano o rivelano il segreto commerciale nelle loro mani;

2) Nel caso in cui la società autorizzi una società terza a elaborare o fabbricare prodotti, ciò potrebbe comportare la perdita di segreti commerciali;

3) Attività di spionaggio commerciale.

Tra questi, infatti, il turnover dei dipendenti è sempre un motivo importante per la fuga di segreti commerciali. Jill Scoby, chief litigator di AMD, una volta ha dichiarato: “Ogni dimissione di un dipendente AMD può portare via diversi milioni di dollari di segreti commerciali. AMD ha la responsabilità di garantire che questi segreti commerciali rimangano nella mente dei suoi dipendenti e non vengano utilizzati o divulgati da loro o dalla nuova organizzazione. ” In quanto forza portante delle imprese basate sulla tecnologia, il personale di R & S padroneggia la competitività di base delle imprese. Dopo aver lasciato il lavoro, è probabile che continuino a impegnarsi nello stesso settore industriale e forniscano gli stessi prodotti o servizi delle loro unità originali, il che può produrre una serie di potenziali rischi legali.

 

Prendendo una tipica controversia per violazione di segreti commerciali causata dal turnover dei dipendenti annunciato dal sito web ufficiale del Tribunale per la proprietà intellettuale di Pechino, una famosa società di servizi di golf (“società di golf”) ha citato in giudizio 5 ex dipendenti, che hanno fatto trapelare le informazioni commerciali rilevanti della società di golf alla nuova società (“nuova società”) dopo aver lasciato il loro precedente incarico. La nuova società ha utilizzato il suddetto segreto commerciale per collaborare con i campi da golf e banche interessate, risultando in un significativo profitto economico dalla vincita della gara d’appalto. Pertanto, la società di golf ha citato in giudizio questi dipendenti sulla base di violazione del segreto commerciale, chiedendo un ingente risarcimento al tribunale.

Il fulcro della controversia in questo caso può essere interpretato come segue:

1) Se le informazioni commerciali della società di golf appartengono a un segreto commerciale;

Per l’accreditamento del segreto commerciale, la società di golf fornisce prove che dimostrano che ha accumulato informazioni commerciali con una serie di corsi di golf, studi sui prezzi, modelli di cooperazione, processi, contatti correlati, informazioni di contatto, ecc., i quali sono chiaramente di vitale valore aziendale. Queste informazioni sono riservate e non sono generalmente note e prontamente disponibili per i professionisti nel campo. La società di golf ha inoltre adottato adeguate misure di riservatezza per proteggere tali informazioni commerciali, principalmente sotto forma di disposizioni in materia di riservatezza. Pertanto, le informazioni commerciali della società di golf appartengono al segreto commerciale.

2) Se i 5 dipendenti e la nuova società hanno condotto comportamenti di violazione;

Questi dipendenti hanno contattato e contrattato con campi da golf e banche per conto della nuova società Golf, che ha accesso ai segreti commerciali rivendicati dalla società Golf in questo caso. Tre di loro sono stati mandati a presentare un’offerta e hanno firmato un accordo di cooperazione per un progetto di servizi di golf con la banca poco dopo essere entrati a far parte della nuova società, e la nuova società non aveva precedenti attività simili. In questo processo, la nuova società sapeva che i tre dipendenti avevano divulgato illegalmente i segreti commerciali formati dalla società Golf in collaborazione con le banche competenti, e utilizzato attivamente i segreti commerciali nel funzionamento dell’intenzione soggettiva risulta evidente. Tale informazini sono sufficienti per concludere che è stata commessa una violazione dei segreti commerciali della società di golf.

3) L’ambito di responsabilità legale che i 5 dipendenti e la nuova società dovranno assumersi.

Dopo l’accreditamento della violazione del segreto commerciale, il tribunale ha stabilito che i 3 dipendenti e la nuova società interromperanno l’attività di violazione e risarciranno le perdite causate. Considerando il fatto che le perdite effettive dichiarate dalla società di golf non possono essere supportate da prove sufficienti, l’importo del risarcimento si basa sul profitto ottenuto dalla nuova società.

Pertanto, dopo il processo di 2° grado, il tribunale ha finalmente stabilito che i 3 dipendenti interessati e la nuova società hanno violato congiuntamente i segreti commerciali della società di golf, chiedendo loro di interrompere l’infrazione e compensando le perdite economiche e le spese ragionevoli per un importo totale di 7,99 milioni di yuan RMB.

 

Sulla base dell’analisi di cui sopra di un caso di violazione del segreto commerciale, possiamo scoprire che l’accreditamento di tale violazione è preciso e rigoroso. Il querelante tende a sostenere un grande onere della prova. Pertanto, si suggerisce alle aziende di proteggere preventivamente i loro preziosi segreti commerciali dai seguenti aspetti:

1) Standardizzare la gestione dei segreti commerciali durante le operazioni aziendali

La premessa affinché le informazioni operative o aziendali siano protette dalla legge è che esse possano costituire un segreto commerciale. Pertanto, l’azienda deve chiarire la portata del suo segreto commerciale e aggiungere alcune componenti significative se necessario.

2) Utilizzare strumenti tecnici per rafforzare la protezione del segreto commerciale

L’azienda può scegliere i mezzi e le apparecchiature di controllo giusti in base alle proprie caratteristiche, come il monitoraggio del traffico,  del disco rigido,  del registro di sistema, delle modifiche hardware, del registro del sistema del telefono cellulare, della telecamera, della stazione base e e di altri mezzi tecnici. Da un lato, questi metodi tecnici possono impedire efficacemente la divulgazione di segreti commerciali, dall’altro, una volta scoperta la fuga di segreti commerciali, questi metodi possono anche essere usati per la tutela dei diritti aziendali per fornire prove pertinenti.

3) Firmare un accordo di non concorrenza / accordo riservato con i dipendenti

Essendo l’approccio più diretto per impedire a un ex dipendente di divulgare il segreto commerciale a una nuova società, tale accordo può impedire al dipendente di entrare a far parte di un’altra società concorrente in un determinato periodo di tempo o di svolgere attività in violazione degli obblighi di riservatezza.

 

In caso di domande o per richiedere ulteriori informazioni, non esitate a contattarci all’indirizzo info@dandreapartners.com.