Oggi, mercoledi’ 25 Aprile, in Vietnam si celebra il Festival del Tempio dei Re Hung. Infatti, nonostante il festival duri piu’ giorni (precisamente, dall’ottavo all’undicesimo giorno del terzo mese lunare), il giorno piu’ importante e’ il decimo, che corrisponde anche alla festa nazionale in Vietnam.

Con questo festival si celebrano i Re della dinastia Hung, che sono tradizionalmente considerati i fondatori della Nazione, nonche’ i suoi primi imperatori.

Il primo di questi e’ salito al trono quasi 3000 anni a.C. ed i suoi discendenti hanno continuato a governare per circa 2500 anni, fino al 258 a.C., quando An Duong Vuong ha preso il potere sconfiggendo l’ultimo reggente della dinastia Hung.

Il nome ufficiale del festival e’ Anniversario della morte dei Re Hung, anche se in realta’ nessuno di questi imperatori e’ deceduto durante questo periodo.

La tradizione richiede che, in occasione di tale festivita’, si organizzi una processione fino al Tempio Hung, situato nella provincia di Phu Tho, a meno di 100km da Hanoi. La processione, a cui ogni anno i cittadini partecipano numerosi, ripercorre il tragitto dai piedi della montagna fino al Tempio Hung e prevede soste presso tutti i templi che si incontrano durante il percorso. Una volta giunti a destinazione, i pellegrini si raccolgono in preghiera e fanno le loro offerte davanti al Tempio Hung.

Tuttavia il Festival del Tempio Hung non e’ la sola festa nazionale che ricorre in questi giorni in Vietnam. Infatti, oltre a questa ed alla Giornata Internazionale dei Lavoratori, il 30 Aprile in Vietnam si celebra il Giorno della Riunificazione.

Conosciuto anche come la “Caduta di Saigon”, il “Giorno della Vittoria” ed il “Giorno della Liberazione”, questa festivita’ celebra l’atto finale della Guerra del Vietnam e l’inizio della fase di unificazione del Paese.

Il 30 Aprile 1975 i Viet Cong, insieme con le truppe del Nord del Vietnam, hanno sconfitto l’esercito della Repubblica del Vietnam, conquistando Saigon. Dopo tale avvenimento, il nome di Saigon e’ stato cambiato in Ho Chi Minh City, in onore di Ho Chi Minh, il generale che sconfisse le forze francesi nel 1954.

Nel Giorno della Riunificazione a HCMC si organizzano diverse parate ed il Paese si riempie di colori con bandiere vietnamite che vibrano al vento. Sebbene uffici privati, banche ed uffici pubblici siano chiusi, i turisti non hanno di che preoccuparsi, perche’ molti negozi e musei sono aperti.

DP Group augura un felice Festival del Tempio dei Re Hung e Giorno della Riunificazione a tutti gli amici vietnamiti!